Decoder MySKY – estrarre le registrazioni

Con la diffusione del Mysky e degli abbonamenti alla piattaforma satellitare, ci siamo trovati alle prese con le registrazioni dei contenuti digitali.

Tutti i fortunati possessori del ritrovato tecnologico hanno apprezzato la comodità di mettere in pausa un programma, di riavvolgere, mandare avanti ecc…

Gli appassionati delle serie televisive, invece, hanno scoperto la comodità della funzione “Collega serie”. Basta attivarla e non si corre più il pericolo di perdere qualche episodio. Il decoder Provvede a controllare la messa in onda ed a registrare in automatico tutte le puntate.

Per queste funzionalità Il decoder è stato dotato di un HD di 500 Gb (250 sui più vecchi modelli) , dovrebbe essere sufficiente a soddisfare tutti i nostri appetiti, ma invece con il passare del tempo iniziamo ad accumulare Giga e Giga  di puntate e Film che non troviamo mai il tempo di vedere .. “tanto sono lì..” diciamo a noi stessi …..

Ma cosa succede quando il decoder si guasta e dobbiamo portarlo ad un centro Sky per la sostituzione/riparazione ?

Succede semplicemente che perdiamo tutto quello che avevamo registrato.

Cosa fare in questi casi ? vi starete chiedendo.

Bene, non tutto è perduto, infatti  esiste un metodo, che illustrememo in questa guida, per estrarre i contenuti dal disco del nostro decoder e copiarli nel nuovo decoder.

ATTENZIONE

E’ meglio chiarirlo subito, questo metodo non vi permette di vedere sul pc i contenuti estratti, ma solo di ricopiarli su un altro disco.

Questo perché i contenuti non sono registrati in chiaro, ma sono codificati e vengono decodificati con l’ausilio della Smartcard Sky, ogni volta che li riproduciamo sul decoder.

In realtà esistono dei sistemi un tantino complicati per estrarre contenuti da visualizzare direttamente sul PC, ma questi funzionano solo con i canali in chiaro, per quelli a pagamento niente da fare..

A cosa può servire questa procedura, quindi ?

Può servire nei seguenti casi:

Sostituzione del Disco del decoder con uno più grande (ad esempio 1TB)

Sostituzione del decoder guasto con uno nuovo senza perdere le registrazioni

Riparazioni di alcuni errori presenti sull Hard Disk che possono compromettere il funzionamento del decoder (Il più comune tra questi è quello che si manifesta con le locandine bianche sull’ On demand e che impedisce di scaricare contenuti dalla videoteca On Demand)

Fatta questa breve premessa, si fa per dire, cominciamo con la lista della spesa, cosa dobbiamo procurarci per eseguire questa operazione ?

Occorrente

Un cacciavite

Un PC con windows 7

Un adattatore HD sata – Usb

Il disco su cui vogliamo spostare i dati

Il software Copy+ (free)

Il software ExPvr (a pagamento – solo 19 sterline)

Come si fa

Per prima cosa preparate il PC installando i due programmi indicati in precedenza.

Poi scollegate il decoder.

Dal decoder dovete scollegare tutto (HDMI, Scart, Cavi Antenna, Alimentazione, ecc…)

Rimuovete il coperchio dal decoder in modo da accedere al HD interno.

(I modelli di decoder presenti in Italia sono diversi, quindi vi consiglio di cercare qui TUTORIAL la guida per smontare il decoder in Vostro possesso)

Una volta aperto il decoder bisogna scollegare Il disco interno dal decoder e collegarlo all’adattatore Sata – USB.

(In alcuni decoder non è necessario rimuovere il disco poiché tutte le connessioni sono accessibili.)

Dopo aver collegato il disco all’adattatore, collegare il cavo USB al PC ed avviare il software.

A questo punto facciamo una distizione.

Se volete semplicemente riparare il disco (Problema locandine bianche ondemand), lanciate Copy+ (questo software è gratuito quindi va pù che bene se serve solo la riparazione).

Il software analizza il disco ed in caso di problemi vi chiede la conferma per correggerli.

Cliccate su yes attendete il completamento e poi rimontate il decoder (il problema dovrebbe essere stato risolto)

Se volete sostituire il disco con uno più capiente, oppure copiare il contenuto su un altro decoder (Sostituzione decoder), lanciate exPvr. (software a pagamento, Copy+ non supporta il nuovo software Mysky)

videata 1

Sulla parte sinistra compare il disco Sky collegato al pc, selezionatelo (nell’immagine si vedono due dischi poiché il software è in grado di gestire anche più dischi simultaneamente).

videate mm

A questo punto sulla destra compaiono tutti I contenuti presenti sul disco Sky.

Selezionate quelli che volete copiare.

Successivamente cliccate su tools e selezionate “copy selected recordings to PC”.

videata 3

A questo punto I file selezionati verranno copiati sul Vostro PC

videata 4

Successivamente scollegate il disco dall’adattatore e collegate il nuovo disco.

Formattate il disco con la funziona disponibile nel menu “tools” e copiate i file dal Pc al nuovo Disco

videata 5 videata 6

Rimontate il disco nel Vostro My Sky … operazione completata.

Tutte le Vostre registrazioni saranno nuovamente disponibili.

Nel caso in cui vogliate solo sostituire il disco con uno più capiente, ExPvr servirà solo per formattare il nuovo disco, questo perché la funzione disponibile sul Mysky non supporta la formattazione di dischi più grandi di 500 Gb.

Buona visione a tutti

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s