Category Archives: script

Google Gmail Script

Molti utilizzano Gmail per la gestione della propria posta, pochi conoscono invece il servizio di google che permette l’impiego degli script per aggiungere funzionalità più evolute alle caselle di posta.

Il servizio si chiama ovviamente, google script, ed è raggiungibile a questo indirizzo https://script.google.com/

Lo strumento messo a disposizione da Google è molto potente e permette l’esecuzione di script tramite triggers che possono essere impostati in base alla frequenza di esecuzione (esempio ogni minuto), o in base ad una data specifica, o secondo una combinazione di fascia oraria e frequenza.

Possono anche essere impostati più triggers contemporaneamente ed inoltre il servizio fornice anche degli utili strumenti di debug che contemplano anche la possibilità di creare dei log da esaminare dopo l’esecuzione.

Per ogni ulteriore informazione sugli script vi rimando alle pagine di google.

In questo articolo, invece, vi illustrerò come creare un semplice script che inoltra tutte le mail che arrivano nella propria casella inbox, dopo una certa ora, ad un altro indirizzo di posta.

Immaginiamo ad esempio di gestire un servizio di assistenza tecnica attivo 24h su 24h, al cliente abbiamo dato l’indirizzo assistenza@miodonio.it . Vogliamo fare in modo che tutte le e-mail inviate prima delle 21 rimangano nella nostra casella assistenza@miodominio.it , mentre tutte le email inviate dopo le 21, vengano inoltrate alla casella reperibile@suodominio.it .

Per fare questo realizzeremo uno script che analizza tutte le mail inviate alla casella assistenza@miodominio.it , tra queste seleziona solo le mail inviate dal mittente miocliente@azienda.it e non lette.

Successivamente lo script le marca come lette e poi le inoltra alla casella reperibile@suodominio.it

Dopo avere realizzato lo script imposteremo i triggers in modo che lanci lo script solo dopo le 21.00.

In questo modo tutte le mail arrivate prima delle 21 e lette, non saranno analizzate dallo script e non saranno inoltrate alla casella reperibile@suodominio.it , invece tutte le mail non ancora lette saranno inviate dopo le 21 alla casella di reperibilità.

Dunque ora vediamo come procedere.

Per prima cosa dobbiamo accedere con il nostro account (lo stesso della casella postale a cui si vuole applicare lo script), al servizio script https://script.google.com/

Select Blank Project
Select Blank Project

Sulla schermata che compare selezionare Blank Project

function
function

Nella funzione che compare bisogna inserire il seguente codice:

var threads = GmailApp.search(‘from:cliente@azienda.it is: Unread’ );

for (var h = 0; h < threads.length; h++) {

var messages = threads[h].getMessages();

for (var i = 0; i < messages.length; i++) {

if (messages[i].isUnread())

messages[i].markRead();

{

//Logger.log(messages[i].getSubject()); // abilitare per visualizzare i log con sogetto messaggio rilevato

//Logger.log(messages.length); // abilitare per visualizzare il contatore dei messaggi

GmailApp.markMessageRead(i);

messages[i].forward(“reperibile@suodominio.it”, {

cc: “”,

bcc: “”

});

}

}

}

L’aspetto finale dovrebbe essere il seguente

imagine 3

Ora dobbiamo solo settare il triger.

Per farlo clicchiamo su resources, quindi selezioniamo current project triggers

imagine 4

Nella finestra che compare clicchiamo su add one now

imagine 5

Lasciamo myFunction e Time-driven, nella terza casella selezioniamo day timer e nell ultima casella selezioniamo 9 to 10 pm

imagine 6

Ripetiamo l’operazione aggiungendo gli atri triger fino allora desiderata (es 10 to 11 – 11 to 12 …. 01 to 02)

Alla fine clicchiamo su save.

Se vogliamo testare lo script possiamo cliccare su run per eseguirlo immediatamente.

Se vogliamo vedere le e-mail selezionate possiamo togliere il commento alla seguente riga

//Logger.log(messages[i].getSubject()); // abilitare per visualizzare i log con soggetto messaggio rilevato

Dopo avere tolto il commento, eseguiamo lo script e poi andiamo a leggere il log cliccando sul view — logs

Spero di essere stato utile e soprattutto chiaro, nei prossimi articoli analizzeremo qualche altro script di utile interesse.

Advertisements